PADOVA – Padova, “Supermarket” di fatture false, arrestato bresciano Maurizio Soloni

0

Oltre 300 agenti della Guardia di Finanza sono stati impegnati in in centinaio di perquisizioni in tutta Italia, tra Veneto, Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Puglia, Campania e Sicilia e portando al sequestro di beni per 35 milioni di euro. Si tratta dell’operazione “Tailor made” condotta dalle Fiamme Gialle di Mirano su richiesta della procura di Padova.

Nel corso dell’attività sono stati messi a segno anche diversi arresti, tra cui il commercialista bresciano Maurizio Soloni, coinvolto nell’indagine con la moglie Agnese Bleve di Padenghe. Soloni, ex presidente del Calcio Montichiari e della pallanuoto Systema Leonessa sarebbe legato all’organizzazione che la procura definisce “supermarket della fattura falsa”.

L’indagine è durata un anno e mezzo facendo scoprire il sodalizio che faceva riferimento a società inesistenti e conti correnti aperti all’estero. A queste attingevano diverse aziende sulla Riviera del Brenta e del padovano. Il giudice ha firmato venti provvedimenti di custodia cautelare e per dieci di loro, compresa la moglie di Soloni, sono stati concessi i domiciliari.