VILLA CARCINA – Energie rinnovabili, memorie di guerra, convegni su disabilità e sicurezza. Gli eventi

0

Vanno avanti nei prossimi giorni a Villa Carcina, in Valtrompia, le iniziative promosse dal Comune per tutta la settimana. Tra i primi appuntamenti, l’assessorato all’Ecologia e Ambiente, con il Gruppo di Acquisto Solidale di Concesio, organizza per mercoledì 9 dicembre alle 20,30, nella sala ex Cinema, una serata di approfondimento e informazione sulle fonti rinnovabili, sul tema della casa e della sostenibilità legato al risparmio ed efficienza energetica. L’ingresso è libero. Spazio anche a “Villa Carcina nella grande guerra, memorie di una comunità e dei suoi giovani eroi”, l’ultimo libro di Giampietro Corti, storico locale già autore di diverse pubblicazioni.

Dopo una lunga ricerca archivistica ha raccolto nel volume l’elenco e le storie di tutti i combattenti del paese, presentandone al contempo, dove possibile, anche le lettere inviate ai propri cari. Una testimonianza che permetterà di ricordare una pagina poco conosciuta del passato, realizzata in occasione del centesimo anniversario dell’inizio del conflitto. Il libro sarà presentato venerdì 11 dicembre alle 20,30 in Villa Glisenti. L’ingresso è libero.

Poi le cooperative “Futura”, “Il Ponte”, “Aquilone” e “Cvl”, nell’ambito del progetto “Convivium – Tempo libero in Valle Trompia” (finanziato per il 2015 attraverso un bando per il volontariato del Csv di Brescia e con ente capofila l’associazione di volontariato “L’Alba” di Nave), propongono un convegno per restituire alle realtà coinvolte dal progetto e alla cittadinanza l’esito del lavoro svolto durante l’anno e per interrogarsi insieme intorno al tema dell’inclusione sociale e territoriale delle persone con disabilità.

Il progetto “Convivium” nasce dalla riflessione e dal lavoro del tavolo della disabilità della Comunità montana della valle per potenziare e rinnovare l’offerta di tempo libero. In collaborazione con le realtà che si occupano di disabilità in valle e con i servizi competenti (Asl, Comuni e Comunità montana), il progetto “Convivium” si propone la ricerca e il coinvolgimento di nuove realtà associative (della cultura, sport e ambiente) per rispondere ai bisogni di socializzazione, di impegno e svago. L’appuntamento è sabato 12 dicembre nella sala conferenze di Villa Glisenti. L’ingresso è libero.

Si va avanti martedì 15 dicembre alle 20,30 nella sala ex cinema di via Manzoni, quando l’Arma dei Carabinieri di Villa Carcina e il Comune propongono un approfondimento sul tema “La sicurezza, prevenzione e dissuasione del crimine, consigli e comportamenti in materia di protezione domestica, informatica, antifrode e antirapina”. Poi la scuola di scacchi “Torre & Cavallo” di Sarezzo propone, con il patrocinio del Comune, un corso per imparare il gioco. Le lezioni, che avranno un costo complessivo di 10 euro, si terranno nel saloncino di via Lazio da mercoledì 13 gennaio dalle 17 alle 18,30 e dalle 20 alle 21,30. Per informazioni si può contattare l’ufficio Cultura del Comune allo 030.8984304.

Dal punto di vista dei servizi pubblici, da venerdì scorso 4 dicembre sono cambiati gli orari di apertura dell’isola ecologica di via Sardegna. Nel periodo invernale, da gennaio a marzo e da ottobre a dicembre, sarà dal lunedì al sabato dalle 14 alle 18 e martedì, venerdì e sabato anche dalle 9 alle 13. Da aprile a settembre dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19 e martedì, venerdì e sabato anche dalle 9 alle 13. Il servizio è a disposizione gratuita di tutti i cittadini residenti e sarà chiesto un documento di identità all’entrata. Infine, l’ufficio postale di Carcina rimarrà chiuso mercoledì 9 e giovedì 10 dicembre a causa dei previsti lavori di tinteggiatura. Sarà aperto quello di Villa dalle 8,20 alle 13,35.