Lumezzane, auto storiche, premiati i vincitori del primo "Criterium Brescia" di regolarità

0

Sabato scorso sono stati premiati i vincitori della prima edizione del “Criterium Bresciano” di regolarità per auto storiche. Durante la festa organizzata dal club Emmebi 70 di Lumezzane, alla presenza del direttore dell’Ac Brescia Angelo Centola sono stati riconosciuti diversi piloti.

Giovanni Prandelli e Loretta Pasotti, Walter Jacovelli e Teresina Bertoletti, Ezio Sala e Gianluca Cioffi e per la coppa delle Dame Federica Bignetti Bignetti e Luisa Ciatti, vincitrici anche della coppa di Zona 1 nel terzo raggruppamento del campionato italiano di regolarità. Il “Criterium” si è svolto su quattro gare. Historic Franciacorta, Targa Palazzolo, Valli Bresciane e Città di Lumezzane, organizzate rispettivamente dalle scuderie Vecars, Kronos, Emmebi 70 e Lumeventi.

Verrà arricchito il prossimo anno da altre tre gare bresciane tra cui il Circuito della Fascia d’Oro e Circuito del Garda organizzate dall’Old Wheels Competitions e il Trofeo Dimmisi a cura della scuderia “Tre T” di Cremona. “Lo spirito – ha ricordato Sandro Ghidini, ideatore del Criterium – è quello di valorizzare le gare bresciane e i suoi partecipanti. Piloti e navigatori si impegnano tutto l’anno con grandi risultati e ci è parso giusto che i migliori vengano riconosciuti con un premio”.