BRENO – Breno, quattro anni di violenze e minacce sull’ex e il figlio. Arrestato 25enne

0

Nel fine settimana a Breno, in Valcamonica, i carabinieri locali hanno arrestato un 25enne marocchino, pregiudicato e residente nel paese camuno, con l’accusa di atti persecutori, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale, nei confronti dell’ex convivente italiana.

Il provvedimento è stato emesso dall’ufficio del giudice delle indagini preliminari del tribunale di Brescia che ha accolto le indagini condotte dai militari. Hanno accertato che dall’1 gennaio 2012 al 30 luglio 2015 si era reso responsabile di continui atti di violenza fisica e psicologica e, da ottobre, anche di gravi comportamenti persecutori, con minacce di morte, nei confronti dell’ex convivente e del figlio piccolo.

Il 16 novembre ha commesso anche una violenza sessuale nei confronti della stessa donna. Dopo l’arresto, il magrebino è stato portato nel carcere bresciano di Canton Mombello ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.