ROVATO – Carabinieri inseguono auto sospetta con 8 chili di cocaina e 150 mila euro. Due arresti

0

I carabinieri sabato scorso hanno messo a segno due arresti a Rovato, in Franciacorta, per una grande quantità di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina, trovata in un appartamento. Le forze dell’ordine sono arrivate ai due trafficanti dopo aver inseguito in tangenziale Sud una Volkswagen sospetta con targa belga condotta da un cittadino marocchino. Verifica attuata secondo le disposizioni fornite dal ministero dell’Interno.

Senza farsi scoprire, i militari sono giunti fino a una casa di via San Giuseppe a Rovato. Nell’appartamento c’erano 3 chili di cocaina, un altro chilo per tagliarla e 6 mila euro in contanti. La perquisizione ha poi coinvolto anche il veicolo dove, in uno spazio sotto la ruota, è stato trovato un “tesoretto” criminale. C’erano altri 8 chili di cocaina ben nascosti e lontano dalla portata dei cani antidroga e 150 mila euro in contanti.

Secondo il comandante provinciale dei carabinieri Giuseppe Spina che ha presentato l’operazione, i due finiti in manette non sarebbero legati al terrorismo, ma “semplici” trafficanti di droga.