CAPO DI PONTE – Rubano soldi e cibo all’oratorio, fermati due giovani. Un arresto e una denuncia

0

Nella notte di venerdì scorso a Capo di Ponte, in Valcamonica, i carabinieri locali hanno arrestato per furto aggravato in concorso e porto abusivo di coltello un 18enne italiano, residente in paese e incensurato. Poche ore prima, con un altro ragazzo italiano minorenne, aveva rubato soldi e alimenti per un valore di 100 euro dall’oratorio locale.

Erano entrati forzando un ingresso secondario. Sono stati subito bloccati dai militari e perquisiti. Addosso avevano ancora la refurtiva, vari strumenti da scasso e un piccolo coltello serramanico.

L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto del 18enne per poi liberarlo in attesa del processo. Per l’altro è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Brescia.