BRESCIA – “L’Arte si fa pane” e incontri con le mamme della “Terra dei fuochi”. Eventi dello Svi

0

Il Servizio Volontario Internazionale di Brescia propone alcune iniziative benefiche a sostegno delle missioni tra i Paesi più poveri. Da sabato 28 novembre a martedì 8 dicembre apre i battenti “L’Arte si fa pane”, la mostra mercato organizzata ogni anno Dallo Svi per i progetti di sviluppo in Africa e America Latina. Quest’anno la sezione sarà ospite al centro commerciale “La Casa di Margherita d’Este” in via Giorgione 7 a Brescia San Polo, in uno dei negozi al primo piano.

Si potranno acquistare con un’offerta minima stampe, quadri, oggetti etnici e di antiquariato, libri, bigiotteria, presepi e articoli per omaggi natalizi, oltre al panettone solidale e allo spumante Brut. L’edizione natalizia della rassegna sarà inaugurata sabato 28 novembre alle 16,30 e resterà aperta ogni giorno, anche di domenica, dalle 15,30 alle 18,30. L’intero ricavato sosterrà i progetti dello Svi in Brasile, Venezuela, Burundi, Kenya, Mozambico, Uganda e Zambia. Poi, nei primi giorni di ottobre con le ong Scaip, Mmi e Mlfm, il Servizio Volontario Internazionale è andato a Caivano, in provincia di Napoli, per incontrare l’associazione “Noi genitori di tutti” e per conoscere da vicino il problema della “Terra dei Fuochi”.

L’associazione, nata nel 2013, raggruppa tredici mamme di figli morti a causa di tumori ed è sorta sulla spinta di padre Maurizio Patriciello, il parroco di Caivano attivo nella denuncia dei problemi ambientali del suo territorio. Obiettivo del viaggio è stato quello di cercare di conoscere più da vicino il problema e l’associazione di mamme. Il gruppo bresciano dice di aver trovato una situazione ambientale e sanitaria peggiore di quanto si potesse immaginare, ma anche un impegno da parte di mamme e attivisti. Nei prossimi mesi lo Svi svilupperà progetti concreti per il sostegno delle famiglie colpite dalle malattie prodotte dalla situazione ambientale, per la sensibilizzazione e la prevenzione e per mettere in rete i gruppi attivi in Campania con con i gruppi e associazioni bresciani sensibili ai problemi ambientali.

Il primo appuntamento per conoscere l’associazione sarà domenica 6 dicembre all’oratorio Santo Spirito in via don Vender 40 a Brescia. Alle 11 ci sarà un incontro e testimonianza con Marzia Caccioppoli e Anna Magri e alle 12,15 un pranzo per la raccolta di fondi da destinare al sodalizio delle mamme. Si può prenotare entro martedì 1 dicembre allo 030.6950381. Il costo per gli adulti è di 18 euro e 10 euro per i bambini.