BRESCIA – “Futuro tra minaccia e promessa”, il senso della vita dei giovani in mostra

0

Sabato 21 novembre alle 17, al Centro Mater Divinae Gratiae di via Sant’Emiliano 30 a Brescia, sarà inaugurata la mostra “Futuro tra minaccia e promessa. Giovani e senso della vita” promossa dall’associazione per l’arte “Le Stelle” con l’Unione Cattolica Artisti Italiani Brescia. Con la mostra collettiva affidata ad artisti giovani ed emergenti, si intende avviare in modo coinvolgente e attrattivo un’ampia riflessione sul senso della vita come viene inteso dalle nuove generazioni.

Hanno risposto all’invito quindici artisti lombardi che con entusiasmo propongono il proprio lavoro visivo, corredato da un breve commento personale che aiuta ad entrare nel significato dell’opera proposta. Un modo semplice e sincero per dialogare con il pubblico, creando occasione di dibattito e confronto. Nella libera varietà espressiva, alle tecniche tradizionali come dipinti, disegni e incisioni si aggiungono realizzazioni multimateriche, mosaici e fotografie digitali, delineando nella diversità delle voci il bisogno di dare forma alla coscienza personale tra dubbi esistenziali e passioni, tra fatiche e ricerca di  equilibrio.

La manifestazione, dopo l’appuntamento inaugurale della mostra, culminerà domenica sera 27 dicembre dove alle opere si affiancheranno suoni e parole, con musiche d’autore proposte da Alessandro Adami e testi poetici letti da Beatrice Faedi, in un affascinante dialogo tra le arti. Attraverso tali voci, spesso in grado di comunicare in modo diretto messaggi e significati, sarà possibile entrare in contatto con le aspettative e le fatiche di una generazione in cerca di una propria identità, nel difficile percorso del vivere. La mostra, con ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 10 gennaio dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.