"Ronde Rally Monte Caio" e "Time Attack", secondi i bresciani Saresera e Saetti

0

Doppio secondo posto per i bresciani Gianluca Saresera e Mauro Saetti, impegnati rispettivamente nella “Ronde del Monte Caio” e nella prova a Monza di “Time Attack” nel weekend del 7 e 8 novembre. Saresera alla prova sugli asfalti della provincia di Parma ha ottenuto il risultato a bordo della piccola Suzuki Swift R1B.

Con la stessa vettura utilizzata nell’ambito del monomarca “Rally Cup”, il portabandiera della Just Race ha voluto coronare al meglio la propria stagione sfidando in un clima di goliardia, ma anche di agonismo, gli amici già affrontati durante il 2015. “Abbiamo voluto provare la Swift R1 con  differenti soluzioni di pneumatici senza forzare troppo il passo per evitare rischi di sorta – dice Saresera.- Alla conclusione della corsa, è arrivato un buonissimo piazzamento alle spalle del vincitore, il locale Soliani”.

Anche a Monza è arrivato un secondo posto, ma questa volta assoluto e non di classe. Mauro Soretti sulla sua Subaru Impreza preparata da sé. “La macchina mi piace sempre più – dice Soretti – anche se c’è ancora molto lavoro da fare, soprattutto sui freni e sull’aerodinamica che in circuiti così veloci sono fondamentali. Queste manifestazioni mi piacciono molto: toccare la velocità di 274 km orari a poche decine di metri dalla curva è davvero adrenalinico”.