CONCESIO – Bruciano il furgone della parrocchia di Pieve. Era guidato da due volontari

0

Sdegno, perplessità e voglia di condannare il gesto sono emersi ieri a Concesio dove il furgone usato da due pensionati è bruciato. Non si trattava di un mezzo normale, ma a disposizione della parrocchia di Sant’Antonino Pieve e usato da due volontari per varie opere sul territorio. Sono Piero Tognoli e Genio Bertanza a usare quel veicolo e ieri non riuscivano a credere all’idea che quel mezzo fosse inutilizzabile.

Subito dopo le 12, sono state viste le fiamme avvolgere il furgone, chiamando così i vigili del fuoco. I pompieri hanno impiegato pochi minuti per domare l’incendio, ma il mezzo è stato ridotto quasi a un insieme di rottami. Sembra che qualcuno, non si sa per quale motivo, ma forse per presunto divertimento o voglia di mettersi in mostra, abbia dato fuoco alla parte posteriore del furgone.

All’interno c’erano carta e cartone che a contatto con le fiamme hanno reso il veicolo una “palla” rovente bruciando anche il telone e l’abitacolo. Secondo i vigili del fuoco non ci sarebbe dubbio che si tratti di un rogo doloso.