COLLIO – “Our dream”, Giuliano Radici espone foto di cittadini e profughi al centro congressi

0

Sabato 14 novembre alle 15 sarà inaugurata l’installazione fotografica “Our dream” di Giuliano Radici al centro congressi di Collio, in alta Valtrompia. La mostra nasce dall’incontro fra la sensibilità artistica del fotografo bresciano e l’impegno di un gruppo di cittadini della valle. Proseguendo una ricerca che in questi anni, nel corso di diversi viaggi, l’ha visto specializzarsi proprio nel ritratto fotografico, Giuliano Radici ha scelto ora di soffermarsi sulla Valtrompia, sui suoi abitanti e sulle sue problematiche.

Attraverso la personale interpretazione artistica del fotografo, “Our dream” offre un’opportunità di riflessione e di confronto, necessari alla luce di recenti vicende valligiane, sul tema dell’accoglienza alle donne e agli uomini del mondo in fuga dalla povertà e dalla guerra. L’allestimento è un crocevia di sguardi che raccontano e al contempo interrogano. Sono volti e frasi che rimandano a differenti storie, culture, saperi, attitudini esistenziali e progetti di vita.

Eppure, lasciano intendere un convergere di istanze, un’univoca ricerca di risposte a bisogni globali, il tendere al superamento di discriminazioni e sopraffazioni. È il prefigurarsi di un sogno che, al di là di continenti e generazioni, può diventare davvero il “nostro sogno”. La mostra propone una trentina di testimonianze visive.

Ai ritratti dei giovani profughi richiedenti asilo alloggiati a San Colombano, costretti all’invisibilità e al silenzio, si affiancano quelli di cittadini triumplini, tra cui personaggi noti dello sport e della cultura. L’allestimento è povero e lo stile tende a un realismo evocativo e mai didascalico, in ciò scegliendo un’espressività che vuole essere denuncia e insieme speranza. L’installazione sarà aperta in via Trento sabato 14 e domenica 15 novembre dalle 15 alle 19.