Brescia. La 1000 Miglia apre il World Rally Car. Brescia Due o castello per i 40 anni

0

Sono usciti i calendari ufficiali di Aci Sport per la stagione motoristica del 2016. Nel settore Rally, il 1000 Miglia è confermato come prova di apertura del campionato italiano World Rally Car, alla sua terza edizione. Per la gara bresciana, invece, si tratta della 40a edizione, svolta senza interruzioni nel tempo e sempre inserita nei maggiori campionati, anche europei.

In occasione del quarantennale, l’Aci di Brescia sta pensando a una prova speciale di spettacolo, di non oltre due chilometri, da svolgersi in città. L’amministrazione cittadina ha già dato il suo parere favorevole. L’area identificata è all’interno di Brescia Due, su un circuito appositamente allestito, che verrebbe raggiunto dalle vetture dopo il passaggio in piazzale Arnaldo, sempre punto di partenza centrale. Allo stato attuale, il consiglio dell’Aci e il direttore Angelo Centola stanno lavorando per concretizzare l’idea.

Tutto è legato al costo che la particolare iniziativa può avere: messa in sicurezza del percorso e disposizione di tribune per il pubblico per garantirne la massima presenza in sicurezza. In alternativa, si vocifera anche la possibilità di una prova speciale, sempre corta e per puro spettacolo, vista la conformità del percorso, sulla salita del Castello. In questo caso lo spazio per il pubblico sarebbe forse più limitato e il problema diverrebbe quello di contenere gli appassionati che non vorranno perdere l’occasione di vedere all’opera le vetture più potenti dei rally nazionali.