VILLA CARCINA – Mostra sulla violenza alle donne, 4 novembre e vaccino contro l’influenza

0

Il Comune di Villa Carcina, in Valtrompia, propone per i prossimi giorni nuove iniziative tra mostra, festa del 4 novembre e una visita a Milano durante le feste di Natale. L’associazione “Con Sè”, con il patrocinio del Comune, lancia l’inaugurazione della mostra itinerante dedicata al tema della violenza e della rinascita della donna “Seguendo il Filo d’Arianna, e Teseo o Minotauro” ideata da Valentina Benedetto Grassi e curata da Valeria Zanini. L’appuntamento sarà domenica 8 novembre alle 17 in Villa Glisenti e con ingresso libero.  La mostra, con il patrocinio dell’Asl, Spedali Civili di Brescia, Provincia e Comunità montana, verrà realizzata con le associazioni “Donne e filo”, “Rete di Daphne”, “Le vie del Benessere”, Compagnia teatrale Il Capannone, “Acquachiara”, “Iseoimmagine”, Casa delle donne e Civitas.

La mostra sarà poi aperta al pubblico fino a domenica 29 novembre ogni sabato e domenica dalle 15 alle 18. Durante l’esposizione ci saranno anche alcune serate di approfondimento. Domenica 8 novembre dopo l’apertura verrà offerto un apericena e alle 20 l’incontro “L’attesa della madre per una vita senza violenza” con relatore Mario Zanoletti. Poi giovedì 12 novembre alle 20,30 l’associazione “Le vie del benessere” propone la conferenza “Donne al centro: il legame difficile della dipendenza affettiva” con Alessandra Carbonini e Paola Gares. Venerdì 13 novembre alle 20,30 una serata proposta dall’associazione “Con Sé” su “Le 5 emozioni per vivere l’amore” con Andrea Navoni. A seguire, sabato 14 novembre alle 21 la pièce teatrale sul femminicidio “Frammenti di cristallo” scritta e diretta da Lidia Buelli e curata dalla compagnia teatrale “Il Capannone”.

Domenica 15 novembre alle 17 “Mandala, la meditazione creativa: esperienza pratica” e alle 20,30 la conferenza “I colori dei mandala specchio dell’anima” con Patrizia Castracani. Martedì 17 novembre alle 20,45 “Nel gelido prato”, lettura di brani dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini. Venerdì 20 novembre alle 20,45 la proiezione di “Il tempo delle diversità” con l’associazione “Iseo immagine”. Sabato 21 novembre alle 20,30 la sessione pratica di Biodanza con il coordinamento insegnanti di Biodanza e dell’associazione “Le Vie del benessere”. Lunedì 23 novembre alle 20,30 una tavola rotonda sul tema “Violenza di genere: il ruolo delle istituzioni e della rete territoriale”. Saranno presenti l’assessore del Comune di Brescia Roberta Morelli, Alessandra Galesi di Telefono Azzurro-Rosa, Daniela Dalola direttrice di Civitas-Valtrompia, Maria Grazia Fontana degli Spedali Civili di Brescia e Anna Gandolfi consigliera di Parità della Provincia di Brescia. Interverranno anche l’assessore ai Servizi sociali della Comunità montana Mario Folli e quello del Comune di Villa Carcina Moris Cadei.

Infine, sabato 28 novembre alle 20,30 nella sala ex Cinema di via Manzoni ci sarà lo spettacolo teatrale “Nessuno tocchi l’amore” del Gruppo Giovani 2000 proposto dall’associazione “Acquachiara”. Un altro evento del Comune con le associazioni di combattenti locali, è la festa del 4 novembre, giorno dell’unità nazionale e giornata delle forze armate. Domenica 8 novembre alle 10,15 ci sarà il ritrovo sul sagrato della chiesa di Villa, alle 10,30 una messa per tutti i caduti, dispersi e defunti ex combattenti e alle 11,15 un corteo al monumento di Villa per l’onoranza ai caduti con il discorso ufficiale e la consegna della bandiera dei combattenti e reduci al Comune. Il corteo sarà accompagnato dalla Banda amica. Poi domenica 6 dicembre l’assessorato alla Cultura propone una visita a “L’artigiano in fiera-Il villaggio mondiale dell’artigianato” allestita al polo fieristico di Rho-Pero. La partenza da Villa Carcina è prevista alle 8 con rientro in serata. La quota di iscrizione, fissata in 10 euro, comprende il viaggio in pullman e l’ingresso alla fiera. Più di 3 mila espositori, in rappresentanza di 110 Paesi, distribuiti su 150 mila metri quadri.

Sono questi i numeri dell’esposizione che vedrà il meglio dell’artigianato mondiale in uno spazio organizzato in tre aree geografiche (Italia, Europa e Paesi del Mondo). Presenti anche 60 aree ristoro tipiche e aree di degustazione con specialità enogastronomiche di tutto il mondo. Le iscrizioni si raccolgono fino ad esaurimento dei posti alla biblioteca comunale, chiamando allo 030.8982223 e all’ufficio Cultura allo 030.8984304. Infine, parte la campagna vaccinale antinfluenzale 2015-16 organizzata dall’Asl di Brescia e Distretto della Valtrompia con l’assessorato ai Servizi sociali del Comune. Il vaccino è gratuitamente disponibile per le categorie a rischio: persone con più di 65 anni, adulti e bambini (maggiori di 6 mesi) con malattie croniche, donne in gravidanza (2° e 3° trimestre), familiari di persone ad alto rischio, medici e personale sanitario, soggetti addetti a pubblici servizi. Le vaccinazioni per i bambini con patologie a rischio saranno eseguite su appuntamento.

Si potrà fare dalle 9 alle 11,30 e fino alle 10,30 a dicembre il mercoledì 11 novembre a Cogozzo nella sede del Corpo Autolettiga Avis in via Monte Guglielmo 6, giovedì 12 novembre a Cailina all’oratorio San Michele in via D’Annunzio 8. Poi mercoledì 18 novembre a Villa, nella casa di riposo Villa dei Pini in via Tito Speri 50. Poi lunedì 23 novembre a Carcina in Villa Glisenti in via Italia 62, mercoledì 25 a Villa nella canonica di via Roma 16, mercoledì 2 dicembre a Villa sempre in canonica e lunedì 7 dicembre si torna a Cogozzo nella sede del Corpo Autolettiga Avis in via Monte Guglielmo 6. Infine, dal punto di vista amministrativo, si può inoltrare alla Regione Lombardia la richiesta di Dote Scuola per la componente Merito relativa ai risultati conseguiti al termine dell’anno scolastico 2014-15. Scade il 13 novembre.