VALCAMONICA – Spaccio di droga, due in manette. Palestinese clandestino in carcere

0

Nel weekend di Halloween del 31 ottobre e 1 novembre i carabinieri della compagnia di Breno sono stati impegnati in vari servizi di controllo in tutta la Valcamonica. In un caso, un 30enne italiano di Capo di Ponte, A. Z., pregiudicato e disoccupato è stato arrestato dai militari locali perché aveva decine di grammi di cocaina e hashish pronte per essere spacciate.

L’arresto è stato convalidato e per l’uomo sono scattati i domiciliari. Un 35 palestinese e clandestino, B. K. di 35 anni, è finito in manette per opera dei carabinieri di Artogne su un’ordinanza di custodia cautelare. L’uomo nei mesi precedenti all’arresto aveva spacciato più volte droga nella bassa valle. E’ stato portato nel carcere di Canton Mombello a Brescia.