GARDONE – Armaioli, weekend con il corso di balistica avanzato. Iscrizioni fino al 5 novembre

0

Da venerdì 6 a domenica 8 novembre, alla sede del Consorzio Armaioli Italiani a Gardone Valtrompia, si terrà il corso di balistica avanzato. E’ un corso di approfondimento che dà seguito a quello di introduzione e vengono inoltre affrontati nuovi argomenti legati al mondo della balistica e delle perizie: dalle munizioni al tracciamento della traiettoria da sparo, dalla medicina legale alla criminologia balistica, dalla balistica intermedia alla balistica forense.

Il corso è biennale e la successiva edizione sarà riproposta nell’autunno del 2017 rivolto a quelli che hanno già frequentato il corso di introduzione alla balistica e in seconda istanza a quelli che presenteranno un curriculum adeguato. È condizione indispensabile per la partecipazione una minima conoscenza delle armi da fuoco e il
raggiungimento della maggiore età.

Argomenti

Munizioni (in collaborazione con Fiocchi Munizioni SpA)
– Munizioni e precisione;
– La traiettoria (il tiro teso);
– Tipologie di proiettili e loro uso nello sport;
– Munizioni del futuro.

Balistica interna
– Determinazione teorica della velocità alla bocca di un proiettile.

Balistica esterna
– Approfondimenti sull’accelerazione di Coriolis;
– Approfondimenti sull’iperstabilità giroscopica dei proiettili.

Balistica terminale
– Stabilità del proiettile all’urto;
– Proiettili frangibili;
– Proiettili perforanti.

Balistica intermedia
– Un nuovo approccio ai fenomeni balistici nell’inizio della traiettoria.

Criminologia balistica
– Analisi della scena del crimine dal punto di vista balistico;
– Analisi delle armi da fuoco, comparazione balistica.

Balistica forense e traiettorie da sparo
– L’identificazione dell’arma del delitto: Le comparazioni balistiche;
– La ricostruzione della dinamica di un’azione di fuoco.

Medicina legale
– Medicina legale applicata alla Balistica;
– Determinazione della distanza dello sparo (sparo a contatto – sparo a brevissima distanza);
– Danni da agente balistico (distruzione tessuti nella cavità – effetti sugli organi interni vicini – effetto
Pascal sugli organi contenti liquidi);
– Traiettorie intra-corpore e deviazioni da impatto con organi rigidi;
– Determinazione della distanza di sparo: velocità di impatto, effetto frenante degli strati attraversati;
– Case study: Caso “Spaccarotella”.

La rigatura delle canne
– Produzione delle canne;
– Creazione della rigatura.

Verifica scritta finale
Consegna attestato di partecipazione
La presentazione ha validità descrittiva di massima delle attività che saranno svolte.

Il corso si svolgerà venerdì 6 e sabato 7 novembre dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 e domenica 8 novembre dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 19. Il costo è di 370 euro per massimo 30 partecipanti. Saranno ammessi al corso quelli che avranno compilato e inviato al ConArmI tutta la modulistica richiesta. Per le iscrizioni c’è tempo fino a giovedì 5 novembre e si può contattare lo 030.831752 o via mail.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

ELENCO DEI DOCENTI

MODULI DI ISCRIZIONE