LEDRO (TN) – Nuovo terremoto in alto Garda, 2.3, sentito anche nel bresciano

0

Non ha smesso di tremare la terra intorno al lago di Garda, tra le province di Brescia e Trento. Ieri pomeriggio intorno alle 16 era stata registrata una scossa con una magnitudo 3.1 a dieci chilometri di profondità e con epicentro vicino a Riva del Garda. Gli strumenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno segnalato nuovi movimenti alle 3,28 di oggi.

Stavolta l’epicentro è stato vicino a Ledro, in provincia di Trento. Anche questa era a dieci chilometri di profondità, ma con una magnitudo più leggera, di 2.3. Il terremoto è stato udito anche nel bresciano, tra Limone, Magasa, Tignale e Tremosine. Non sono stati segnalati danni a persone o cose.