ROVATO – Inferno e code di 12 km in A4 verso Milano. Scontro tra pullman e auto con 120 studenti

0

E’ stata una mattina da inferno quella di oggi sull’autostrada A4 Milano-Venezia, tra Rovato e Grumello in direzione di Milano. Intorno alle 8,45 si sono verificati due tamponamenti a distanza di meno di un chilometro l’uno dall’altro. Gli scontri hanno coinvolto due auto e un pullman in un caso e tre pullman nell’altro. Sui mezzi pesanti del secondo incidente si trovavano 120 studenti partiti da Vicenza e Brianza e diretti al capoluogo meneghino per visitare l’Expo.

Subito dopo gli incidenti sono giunte sul posto diverse pattuglie della polizia stradale di Seriate per condurre i rilievi e gestire la viabilità. Per quanto riguarda l’impatto con i mezzi degli studenti, sono state coinvolte 28 persone, tutte dai 16 ai 17 anni, medicate sul posto o in ospedale. Tra i soccorsi sono giunti i vigili del fuoco di Brescia e Bergamo, più di una decina di ambulanze e l’elicottero inviato da Bergamo che ha portato l’autista di uno dei pullman, ritenuto in condizioni più serie, all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

Sono rimasti feriti lievemente altri diciassette studenti condotti tra lo stesso nosocomio bergamasco, a Seriate, Chiari e Gavazzeni. Per i ragazzi e insegnanti che non hanno riportato conseguenze sono stati disposti due pullman che li hanno condotti al centro commerciale Oriocenter a Bergamo dove hanno avuto assistenza. Poi sono giunti i mezzi da Vicenza. Per tutta la mattina si è viaggiato solo sulla terza corsia in direzione di Milano, con code che hanno raggiunto anche i 12 chilometri. Presente il personale di Autostrade per l’Italia che gestisce l’infrastruttura e che ha consigliato gli automobilisti sulle deviazioni di percorso. La situazione è tornata alla normalità dopo le 12.