BRESCIA – Via XX Settembre, barista kebab vende hashish in negozio. Arrestato dalla Locale

0

La settimana scorsa un 32enne indiano, dipendente in un bar kebab di via XX Settembre, a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Brescia, è stato arrestato dagli agenti della polizia locale. I militari tenevano da tempo sott’occhio quell’attività per un presunto spaccio di sostanze stupefacenti visto che i clienti del negozio erano riconosciuti come assuntori di droga. Così martedì scorso è scattato il blitz.

Gli agenti in borghese hanno fermato un cliente che aveva addosso due dosi di hashish. Quando gli hanno chiesto dove l’avesse presa, l’uomo ha confessato parlando del barista. Allora la polizia è entrata trovando tra gli ingredienti, sotto il bancone, nove dosi di hashish per 20 grammi e circa 1.000 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.

Per il barista, che non ha una dimora fissa, sono scattate le manette e poi condotto al comando. Subito dopo è arrivato il titolare del negozio, connazionale del 32enne, accusato per non aver vigilato sullo spaccio. L’attività commerciale potrebbe essere chiusa dalla questura di Brescia alla quale è arrivata la notifica della polizia.