Padova. "Auto e Moto d'Epoca", 32a edizione del mercato più grande del mondo

0

A Padova da giovedì 22 a domenica 25 ottobre si svolgerà il più grande mercato Heritage del pianeta. Tutto esaurito alla 32a edizione di “Auto e Moto d’Epoca” e record di auto in vendita. Mai così tante Ferrari e le Porsche più rare in una fiera unica per qualità, passione, bellezza e stile. L’importanza dell’evento è testimoniato come ad un mese e mezzo dall’apertura, “Auto e moto d’epoca” abbia esposto l’avviso “Sold out”. Nonostante la nuova area N allestita alla Fiera di Padova per quasi 2 mila metri quadrati in più, gli spazi espositivi sono andati velocemente esauriti.

I commercianti saranno più di 300, con una crescita di ben oltre il 25% rispetto ai 220 dello scorso anno. Mai così tanti e da così tanti Paesi: oltre alle fedeli Germania, Francia e Inghilterra, giungeranno quest’anno da Belgio, Croazia, Olanda, Polonia e Portogallo. Ben più di 4 mila le auto in vendita, superando abbondantemente il record dell’anno scorso. Ma questa 32a edizione sarà anche ricordata come il più grande mercato Ferrari visto finora. Mai così tante “rosse” in vendita, la più ricca e completa collezione dei capolavori di Maranello offerta agli appassionati.

Una concentrazione straordinaria di “cavallini rampanti” che farà di “Auto e Moto d’Epoca” l’unico luogo dove poter trovare la Ferrari dei propri sogni e punto di riferimento per gli amatori di tutto il mondo. Ma ci saranno anche tantissime Porsche con i modelli più rari, come la Carrera 911RS Light, la 356 Speedster del 1956 e la Carrera RS 2.7. Dopo trent’anni di successi costruiti sulla passione, “Auto e Moto d’Epoca” raduna oggi tutti gli amanti dell’auto e della bellezza del mondo dei motori.

Auto, storia, passione, epopea, accessori, club e collezionisti che costituiscono il mondo delle auto e delle moto d’epoca: dai ricambi introvabili, con ricambisti provenienti da tutta Europa, agli accessori da viaggio vintage. Il passato più splendido risplenderà assieme alle anteprime più esclusive delle auto top class di domani, presentate proprio a Padova dalle maggiori case automobilistiche, che hanno riconosciuto in questa formula originale un appuntamento leader nel mondo dell’auto contemporanea.