PADERNO (MI) – Coppia in manette per furto a una banca. Nel 2014 colpo al Banco di Brescia

0

Due rapinatori, di cui un 60enne serbo e un 49enne italiano, sono finiti in manette per opera dei carabinieri di Desio con i Ris di Parma. La coppia aveva commesso un colpo in una banca di Paderno Dugnano e ne aveva compiuto un altro l’anno scorso in una filiale del Banco di Brescia.

Le immagini riprese dalle telecamere di video sorveglianza piazzate all’esterno dell’istituto di credito milanese hanno permesso di identificarli e bloccarli. Il giorno della rapina avevano messo delle barbe finte per non farsi riconoscere e armati di pistola hanno chiuso i dipendenti in una stanza. Poi si erano fatti aprire la cassaforte rubando 50 mila euro.

Nella fuga hanno abbandonato la copertura barbuta, poi passata all’esame del dna da parte degli inquirenti. I due sono stati arrestati per rapina aggravata ed è scattata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Monza. La coppia era già finita in manette per altri precedenti.