In Marocco ilMerzouga Rally, per Botturi ultima occasione per avvicinare Svitko

0

Seconda parte della tappa marathon, i piloti hanno affrontato la più lunga speciale cronometrata del Mr 2015: 216 km nella zona di Dayat Maider, un’area desertica che separa la regione di Merzouga da quella di Zagora, caratterizzata da spazi aperti con tratti di sabbia e molti fuori pista. Gli expert si sono fermati al CP2 dopo aver completato 90 km, mentre i Pro hanno continuato sulle piste veloci del plateau sino all’arrivo nei pressi di Rissani. Alessandro Botturi si è aggiudicato la tappa davanti a Gerard Farres e Laia Sanz.

Con il ritiro di Meo per problemi meccanici, Svitko balza in prima posizione, seguito dal Bottu. L’obiettivo domenica è quello di attaccare e puntare alla prima posizione. Giornata no per Carlos Checa che è caduto nella prova. Il pilota spagnolo è stato portato in elicottero alla clinica privata di Errachidia per gli accertamenti del caso e dimesso in serata. David Hernandez è stato il più veloce degli expert davanti a Valter Parisi e Maurizio Littamè. Bella prova di Diego Ortega tra i quad.

Doppietta per il team Medero-Ventaja davanti a Henrichy-Bersey e Ibarz-Torne. Adesso manca la quinta e ultima tappa del Mr 2015, quando i piloti si sfideranno nel Gran Premio delle Dune 2 giri di 45 km nelle dune dell’Erg Chebbi. “Si è trattato di una tappa perfetta – commenta Alessando Botturi (Yamaha).- La speciale era bellissima: piste veloci sul plateau, parti rocciose alternate a dunette. La partenza stile Le Mans del Gp delle Dune sarà uno show nella gara. L’obiettivo dell’ultima tappa sarà attaccare e recuperare minuti su Svitko”.

“Sono caduto prima del CP2 e ho rotto il roadbook – dice Antoine Meo (Ktm).- Non potendo continuare, ho preferito rientrare al bivacco e non prendermi rischi. Domenica mi aspetta l’ultima prova degli Assoluti d’Italia che affronto da leader. Mi sono divertito molto al Merzouga Rally, anche se mi dispiace per l’incidente di Sam. Il Mr è un rally incentrato sulla navigazione e mi è servito molto per fare esperienza in preparazione della Dakar”. “Che bella soddisfazione ripetersi dopo la vittoria di ieri – commenta Medero-Ventaja (Delfi Sport).- Abbiamo avuto molti problemi i primi giorni, ma adesso ci stiamo proprio divertendo”.

Risultati provvisori

Pro

1 14 BOTTURI Alessandro Yamaha

2 9 FARRES GUELL Gerard KTM

3 3 SANZ PLA-GIRIBERT Eulalia KTM

4 21 MONLEON HERNANDEZ Arm KTM

5 2 KLIMCIW Ondrej KTM PRRALLY

 

Expert

1 75 HERNANDEZ-GARCIA David

2 94 PARISI Valter KTM

3 93 LITTAMÈ Maurizio Yamaha

 

SSV

1 203 FIDEL MEDERO JUAN M.

2 201 HENRICY F – BERSEY E

3 208 IBARZ ALZURIA ROBERTO C

 

Quad

1 69 ORTEGA GIL DIEGO Yamaha