PISOGNE – Cocaina e documenti dei clienti a garanzia, in manette 29enne

0

A Pisogne, in Valcamonica, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Breno hanno arrestato A. S., di 29 anni e di nazionalità marocchina, residente a Trescore Balnerio, in provincia di Bergamo, ma di fatto domiciliato a Pisogne.

L’uomo, nullafacente e pregiudicato, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 29enne era già osservato da tempo dalle forze dell’ordine e durante un controllo, addosso aveva 10 grammi di cocaina.

La perquisizione è stata estesa alla sua abitazione dove sono stati trovati documenti di identità di tossicodipendenti lasciati all’uomo come garanzia del pagamento di somme che avrebbero dovuto dargli per le forniture di droga. L’arresto è stato convalidato.