BRESCIA – Carmine, 36enne cammina con chiave inglese. Denunciato dalla polizia

0

E’ incredibile, soprattutto per la naturalezza del fatto, quanto successo la scorsa notte tra via Capriolo e San Faustino a Brescia, nel quartiere del Carmine. Un bresciano di 36 anni che camminava sul posto ha insospettito alcuni agenti di polizia. Così è stato perquisito e addosso aveva una chiave inglese.

E’ scattata così la denuncia per possesso ingiustificato di un arnese atto allo scasso. Ma sembra che il 36enne non abbia avuto alcuna reazione. Anzi, dopo aver consegnato l’arnese, secondo quanto rivela la polizia, avrebbe detto che sarebbe riuscito a rubare anche con una semplice pinzetta.