Trofei Italo Rusinenti e Franco Berther per la Canottieri Garda

0

L’Autunno Inverno della Canottieri Garda si apre domenica con un doppio appuntamento, due regate che vedranno impegnata la classe monotipo Protagonist 7.50, l’altra i diportisti del porto turistico della Canottieri.

La prova Long distance per i Protagonist sarà valida quale ultima tappa del circuito Long Distance del monotipo di 7.50 metri firmato dai gargnanesi Gigi Badinelli, Giovanni e Luciano Galloni. La prova arriva dopo una lunga serie di gare  che per questo 2015 hanno visto come grande protagonista lo scafo “El Moro”, barca che con i colori della Canottieri Garda ha conquistato il titolo nazionale, durante un bellissimo Campionato Italiano ospitato alla Fraglia Vela di Desenzano.

“El Moro” di Chicco Sinibaldi e Luca Pavoni sarà lo scafo da battere. Gli avversari sono, ovviamente, avvertiti. La veleggiata della Tre Velica taglia il traguardo della sua 51a edizione. Sarà la gara per i soci e diportisti del sodalizio sportivo gardesane, evento che ricorderà sia Italo Rusinenti, colui che portò lo sport velico proprio alla Garda nel 1964, e Franco Berther, scomparso nei mesi scorsi, grande animatore dell’attività  e memoria storica dei grandi trofei che si conservano nelle sale del Club a cominciare dalla Coppa del Liutaio volta da Gabriele D’Annunzio per i vincitori degli Agonali del Remo. L’appuntamento nelle acque di Salò è per la tarda mattinata di domenica.