LONATO – Sesso a pagamento nel privé, sequestrato il Luxor. Denunciato titolare

0

Un locale notturno sexy dove non solo si potevano vedere le ragazze alle prese con spogliarelli e movimenti sinuosi, ma anche praticare rapporti sessuali nel privé. Secondo gli agenti della Squadra Mobile di Brescia avveniva tutto questo al Sexy Luxor Bar di Lonato del Garda.

In particolare, stando a varie segnalazioni anonime giunte alle forze dell’ordine, dopo aver “consumato” il rapporto, i soldi dei clienti venivano distribuiti tra le ragazze e il titolare. Così nello scorso fine settimana il locale è stato sequestrato con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Il titolare del locale, un 30enne bresciano, è stato denunciato e multato per 2 mila euro non avendo rispettato le prescrizioni amministrative.

Il posto è stato analizzato anche dagli agenti della Direzione del Lavoro scoprendo che, delle 35 ballerine presenti, nove non erano state segnalate alla previdenza. In più, 13 clienti sui 43 verificati avevano precedenti con la legge.