PASSIRANO – Operaio cade nel silos di mangimi per la pulizia, trovato morto dai colleghi

0

Stamattina, pochi minuti prima delle 8,30, un uomo di 47 anni è rimasto vittima di un tragico infortunio sul lavoro in via Sant’Antonio a Passirano, in Franciacorta. L’uomo, Aniello De Luca, residente a Cazzago San Martino, è morto sul colpo dopo essere precipitato in un silos di mangimi alla Cresco Mangimistica.

Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri giunti sul posto per verificare la dinamica, l’uomo stava pulendo la vasca e sarebbe caduto. Ad accorgersi del dramma sono stati i colleghi che hanno raggiunto il macchinario e trovato l’uomo senza vita.

Sono stati subito chiamati i soccorsi, con l’arrivo sul luogo di due ambulanze di Ospitaletto e dell’elicottero inviato dal 112. Ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la morte.

Il corpo dell’operaio è stato recuperato dai vigili del fuoco con un’autoscala ed è stato messo a disposizione del magistrato. Da verificare se l’addetto sia rimasto impigliato nelle pale del macchinario o si sia sentito male durante la pulizia.