LEFFE (BG) – Gianni Radici, installazione d’arte, concorso e concerto per 10 anni dalla morte

0

Imprenditore di successo, padre, marito, filantropo e sportivo. Gianni Radici è stato tutto questo. In occasione del decennale della sua scomparsa (25 aprile 1924 – 5 ottobre 2005) Radici Group ha deciso di realizzare un’installazione fotografica e multimediale attraverso la quale ricordare i molteplici volti del suo fondatore. L’inaugurazione domani, sabato 3 ottobre, alle 10,30 a Leffe, in provincia di Bergamo, in piazzetta Francesco Servalli. Mercoledì 14 ottobre alle 21, nell’ambito della 13a edizione di “Bergamo Scienza”, a ricordare Gianni Radici saranno le note internazionali dello statunitense Dave Douglas, in concerto con il suo quintetto al teatro Donizetti di Bergamo.

A dieci anni dalla sua scomparsa, il Cavaliere del Lavoro Gianni Radici, imprenditore bergamasco fondatore di “Radici Group” viene ricordato dal suo territorio nativo e dalla città di Bergamo all’insegna della cultura. Protagoniste immagini fotografiche testimonianza di spaccati di vita e note jazz di respiro internazionale. L’installazione fotografica sarà un percorso tra immagini che parlano di momenti di vita imprenditoriale, di famiglia, amore per l’altro. Ritratti che raccontano di amicizia, passione per lo sport. Di profonde “radici” nel territorio di origine.

Un’installazione fotografica che si inserisce nell’ambito di una più ampia iniziativa culturale voluta da Radici Group e realizzata con storylab (progetto di raccolta di fotografie per raccontare la storia dei luoghi e delle loro trasformazioni, le tradizioni e vissuti personali): creare uno spazio fotografico digitale interamente dedicato a Gianni Radici. Una sezione del Fondo Archivistico Radici, alimentata da tutti quelli che hanno conosciuto Gianni Radici e che di lui e delle sue aziende hanno conservato ricordi fotografici. La mostra, che rimarrà fruibile tutti i giorni e senza limitazioni d’orario fino a domenica 1 novembre, ospiterà circa una quarantina di scatti insieme a una serie di testimonianze multimediali, tra video, fotografie digitali, riproduzioni grafiche e contenuti descrittivi e poetici, legati e dedicati a Gianni Radici, al suo mondo familiare e imprenditoriale.

Durante la giornata inaugurale di sabato 3 ottobre verranno anche premiati i vincitori di “Per me Gianni Radici è stato”, concorso fotografico che ha visto selezionare i dieci migliori scatti che ritraggono il fondatore del Gruppo, pervenuti tra giugno e agosto sia attraverso storylab, sia consegna cartacea al RadiciGroup. Nel concerto di mercoledì 14 ottobre alle 21 al teatro Donizetti, il jazzista Douglas sarà accompagnato da Jon Irabagon (sax), Matt Mitchell (pianoforte), Linda Oh (contrabbasso) e Rudy Royston (batteria), membri del “Dave Douglas Quintet”.