BRESCIA – Magazzino 47 festeggia l’addio del vice questore, polizia indaga

0

Martedì erano scesi in piazza Rovetta per festeggiare l’addio del vice questore di Brescia Emanuele Ricifari, che seguirà un corso di formazione a Roma per alzarsi di livello e raggiungere il grado di questore.

Dall’altra parte gli attivisti del centri sociali di Magazzino 47 hanno fatto scoppiare petardi, fuochi d’artificio, acceso la musica ed esposto striscioni contro il rappresentante delle forze dell’ordine. Poi hanno caricato fotografie e video della “festa” su Facebook.

Tutto dalla gru, simbolo della manifestazione perché nel 2010 Ricifari ordinò una carica contro gli immigrati che protestavano.

Ma adesso quel momento potrebbe diventare un boomerang. La questura di Brescia, infatti, indaga sull’episodio per verificare se il gruppo fosse autorizzato e se i rischi per salute, dovuti ai petardi, fossero stati tenuti d’occhio.