VILLANUOVA – Stanze sporche e arredi degradati, bar ristorante riapre dopo la chiusura

0

L’Asl di Brescia il 28 agosto scorso, nell’ambito delle operazioni di vigilanza e controllo del territorio a tutela della salute pubblica, aveva disposto la chiusura di un bar ristorante pizzeria a Villanuova sul Clisi, in Valsabbia, di proprietà di un egiziano, dopo un’ispezione eseguita durante la programmazione del piano di controlli annuale.

Il provvedimento si era reso necessario, secondo l’azienda sanitaria locale, in quanto erano state riscontrate pessime condizioni di manutenzione delle attrezzature, su frigoriferi, scansie della zona di deposito degli alimenti, reti antinsetto e zona esterna. Tutti i locali presentavano sporco diffuso e di vecchia data.

I tecnici dell’Asl avevano anche appurato che le procedure di sicurezza alimentare previste dal piano Haccp del locale non venivano applicate. Dopo le irregolarità riscontrate sono state comminate delle multe. L’attività è stata chiusa per alcuni giorni e poi ha riaperto in seguito alla messa in regola secondo le disposizioni richieste dall’azienda sanitaria.