Motori. Al Mugello 7^ edizione della "200 Miglia" con l'Endurance 2015

0

Si rinnova l’appuntamento con la settima edizione della 200 Miglia del Mugello, la classica Endurance che andrà in scena il 31 ottobre e 1 novembre 2015 sullo splendido tracciato del Mugello.

Quest’anno grazie alla collaborazione tra Promoracing e Sprinthouse a fianco dell’ormai storica 200 Miglia, vi sarà la Endurance Gp, gara di durata che si correrà sulla distanza di 23 giri, ovvero quella MotoGp. Una categoria nuova per venire incontro ai piloti che potranno così confrontarsi in una tipologia di gara diversa dal comune e divertirsi al massimo. L’Endurance Gp vuole essere un avvicinamento ad una manifestazione che negli anni ha riscosso sempre pareri positivi e dove quest’anno è prevista la presenza dei migliori team e piloti italiani impegnati nei campionati e trofei nazionali, ai quali si affiancheranno anche squadre straniere per un evento che punta a regalare spettacolo e diventare un punto fermo nel calendario.

Il programma di gara si concentrerà nelle giornate di sabato e domenica. Nella prima giornata prove libere e ufficiali. La domenica spazio alle gare che partiranno con il mitico schieramento a lisca di pesce con piloti da una parte e le moto dall’altra. Una partenza che regalerà adrenalina a tutti i partecipanti e al pubblico presente. A differenza delle tradizionali gare Endurance, si potrà correre con una singola moto oppure con una moto per pilota secondo un regolamento collaudato che non obbligherà i piloti a fare interventi sui propri mezzi per rendere i cambi più veloci.

Sarà dunque un evento da non perdere e per chiudere al massimo la stagione agonistica nell’ “Università della moto”, il Mugello.

Le categorie:

Endurance Gp è la formula che vuole andare incontro alle esigenze dei piloti amatori, con un filtro di partecipazione definito in base al curriculum. I piloti potranno correre in coppia oppure da soli impostando così una strategia di gara in tipico stile endurance oppure Gran Prix. Potranno schierarsi per questa formula equipaggi con un massimo di due piloti che potranno dividersi la moto oppure correre ognuno con il proprio mezzo. Ammessi tutti i tipi di moto: supersportive, Naked e MiniOpen.
Licenze ammesse: senior, junior, minivelocità, one event.
Costo iscrizione a pilota: 300 euro. Compresa per equipaggio: porzione di box, 1 turno di prove libere, due qualifiche, gara di 23 giri.

La 200 Miglia manterrà il suo carattere distintivo: una maratona dove gli equipaggi, formati al massimo da tre piloti, dovranno contare su tecnica, strategia di gara e spirito di squadra, dove ad avere la meglio sarà chi riuscirà ad avere la miglior tattica di gara e sui cambi e dove sforzo fisico e tecnico dovranno essere ben ponderati. Una gara lunga durante la quale nulla è scontato. Un’esperienza affascinante da correre a bordo della proprio moto, di cilindrata 600 e 1000, utilizzata durante la stagione.
Licenze ammesse: senior, junior, minivelocità, one oevent.
Costo iscrizione a pilota: 400 euro. Compresa per equipaggio: porzione di box, 1 turno di prove libere, due qualifiche, gara di 200 miglia.

Per informazioni e iscrizioni 200miglia@trofeimoto.it