SELLERO – 25enne va a funghi e non torna, ricerche in Valcamonica

0

Da ieri pomeriggio il soccorso alpino con altre forze dell’ordine sono impegnati nelle ricerche di un 25enne, Michele Vaira, residente a Malonno, in Valcamonica. Il giovane, come faceva spesso, era salito la mattina nella zona di Tambione per una battuta alla ricerca di funghi e sarebbe dovuto rientrare nel pomeriggio per il turno di lavoro. Intorno alle 10 ha chiamato la fidanzata a casa per aggiornarla su ciò che stava facendo e avvisarla di quando sarebbe tornato.

Ma poco dopo, quando la ragazza lo ha chiamato, il cellulare risultava spento. Ha poi provato altre volte e quando sono giunte le 15,30, momento in cui il giovane doveva essere sul posto di lavoro, la famiglia e i colleghi si sono preoccupati. E’ stato lanciato l’allarme, mentre è stata avviata la macchina delle ricerche con la base operativa alla Malga Tambione, sopra Sellero e una al municipio.

Venticinque tecnici del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico della V delegazione bresciana, il soccorso alpino della Guardia di Finanza, carabinieri, vigili del fuoco, Protezione civile, unità cinofile e cani molecolari stanno scandagliando ogni zona, anche se è impervia e ricca di boschi.

Per tutto il pomeriggio di ieri non hanno trovato il ragazzo, impossibile da rintracciare anche con il gps perché il cellulare risulta spento. Stamattina all’alba sono ripresi i soccorsi con un elicottero che ha sorvolato la zona, ma del giovane ancora nessuna traccia.