BRESCIA – Piogge, disagi in via Turati e piazza Arnaldo. Guasti sui treni

0

Le prime piogge cadute stamattina sulla provincia di Brescia che hanno fatto abbassare di alcuni gradi le temperature e portato di fatto verso l’autunno, hanno già provocato i primi disagi su viabilità e trasporti. Diverse strade si sono trasformate in fiumi, con la formazione di numerose pozzanghere che mettono a dura prova i pedoni. La situazione più critica in città, che è andata avanti fino al primo pomeriggio, riguarda il pieno centro storico, in particolare la zona di piazza Arnaldo e via Turati.

Qui le auto lungo la via sono state costrette ad andare a rilento, immerse in un vero e proprio fiume che ha riempito la piazza della “movida” facendola diventare quasi una piscina. Sul posto per risolvere la situazione sono arrivati i vigili del fuoco di Brescia che hanno svuotato i tombini per far defluire l’acqua. Sul fronte dei trasporti, i pendolari si sono trovati alle prese con alcuni guasti dei mezzi regionali di Trenord proprio per la pioggia.

A provocare i disagi maggiori sono stati gli allagamenti, alberi caduti sui binari e guasti ai sistemi di trasmissione dei convogli. Una situazione che, per quanto riguarda il bresciano, ha colpito soprattutto le linee Bergamo-Brescia e Brescia-Iseo-Edolo. Per conoscere in tempo reale la situazione dei treni che si è in previsione di prendere si può visitare il sito internet di Trenord.