BRESCIA – Slot machine abbandonate in tangenziale, si indaga su ladri da fuori

0

La polizia di Brescia ha avuto una segnalazione da un camionista in transito sulla tangenziale Sud per la presenza di cinque slot machine aperte e abbandonate. Il conducente le ha notate insieme ad alcuni oggetti e rottami riconducibili alle macchinette per il gioco d’azzardo in un terreno lungo via San Zeno.

Sul posto è giunta una pattuglia della Volante che ha verificato come non ci fossero soldi, infatti i giochi erano stati completamente ripuliti. Gli agenti hanno provato a identificare le slot attraverso i numeri per risalire a bar o attività commerciali, ma senza successo. Le tracce erano irriconoscibili.

Per questo motivo, la questura di Brescia è al lavoro per capire se tra le denunce in città e provincia ci siano state denunce di macchinette rubate. Ma i primi controlli hanno dato esito negativo. Le forze dell’ordine pensano che i presunti ladri le abbiano portate via da altri paesi fuori dalla provincia per poi raggiungere la tangenziale attraverso la vicina autostrada e quindi lasciarle sul posto. Poi sarebbero fuggiti facendo perdere le tracce. Immagine di repertorio