ERBUSCO – Un felino nero davanti a Le Porte Franche. “Non è la pantera”

0

E’ tornato sul Sebino l’allarme sulla presunta presenza di una pantera che da luglio sta tormentando Comuni e cittadini. I primi avvistamenti che i residenti dicono di aver fatto erano partiti dalla riserva naturale delle Torbiere e poi nelle campagne.

L’ultimo episodio si è verificato mercoledì quando le telecamere di video sorveglianza all’esterno del centro commerciale Le Porte Franche di Erbusco hanno notato una presenza nera muoversi nell’area verde che si trova davanti. Si trattava di un felino nero che si muoveva tra gli alberi.

Gli agenti della sicurezza del complesso commerciale hanno subito allertato i carabinieri di Chiari che hanno raggiunto subito il posto e fatto un sopralluogo. Poi hanno avuto accesso alle riprese e con l’aiuto degli inquirenti che indagano sulla presunta pantera e i tecnici dell’Asl hanno verificato che in realtà si trattava di un gatto di grossa taglia.