BRESCIA – BreBeMi, dal Pirellone via libera al collegamento con l’A4. Ora decide il Cipe

0

La Regione Lombardia ha detto “sì” al collegamento tra l’autostrada A35 BreBeMi e l’A4. La proposta è arriva dagli assessori Alessandro Sorte (Mobilità), Viviana Beccalossi (Territorio) e Claudia Maria Terzi (Ambiente). L’opera verrà posta all’attenzione del Ministero dei Trasporti per farla approvare dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica.

“La variante permetterà di collegare la BreBeMi, già legata alla tangenziale esterna di Milano, anche a Brescia – dice l’assessore Sorte – per velocizzare il traffico e liberare quello locale”. L’opera riguarda una bretella da 5,6 chilometri con due svincoli, rampe di accesso all’A4 tra Verona e Milano e il casello d’ingresso. Un’infrastruttura che potrà aumentare il volume di traffico sulla BreBeMi, attualmente fermo a 40 mila auto al giorno.

Nei lavori sono interessati, per quanto riguarda il bresciano, Castegnato, Cazzago San Martino, Ospitaletto, Roncadelle e Travagliato. Il collegamento dovrebbe essere completato entro il 31 gennaio 2017. La nuova bretella si inserisce nel piano economico e finanziario di BreBeMi che ha ricevuto il via libera per 320 milioni di euro di contributi pubblici, di cui 260 dallo Stato e 60 dalla Regione Lombardia.