MANERBA – Rifiuti, buoni sconto per chi differenzia bottiglie e lattine

0

Guadagnare con il riciclo ed innescare una sinergia virtuosa è sempre più una realtà. Il Comune di Manerba del Garda ha deciso di dotarsi di eco-compattatori, cioè raccoglitori di materiali che rilasciano ai cittadini buoni sconto da spendere in ristoranti e supermercati convenzionati. In pratica, più lattine e bottiglie si inseriscono negli appositi contenitori sistemati lungo la spiaggia, più scontrini con buoni sconto saranno erogati . In questa maniera si assicura a tutti un guadagno: il Comune risparmia le spese per la pulizia, chi ricicla ottiene agevolazioni sugli acquisti e le attività della zona guadagnano in vendite e clienti (oltre a vedersi ridotta la tariffa sui rifiuti).

I dispositivi, prodotti dalla ditta Eurven, consentono elevate prestazioni in termini di qualità del materiale raccolto e sono predisposti per riconoscere la tipologia di rifiuto, pesarlo e differenziarlo automaticamente. Sono, inoltre, tecnologicamente avanzati in quanto possono avvisare, via mail o sms, quando il recipiente è pieno ed è tempo di svuotarlo. Il volume del rifiuto può essere ridotto sino a venti volte e consegnato direttamente alle aziende di riciclaggio senza passare dalla discarica, per essere separato e compresso, dai siti di stoccaggio e soprattutto dagli inceneritori. Non solo: l’utilizzo di eco-compattatori permette di risparmiare sul carburante (partendo da un tempo prova di 12 mesi, è stato riscontrato una riduzione del 10 % ) con conseguente calo delle emissioni inquinanti.

Anche grazie a questi accorgimenti, il Comune di Manerba, che da pochi mesi è passata al sistema di raccolta porta a porta, è riuscito a superare il 75% di raccolta differenziata. Soglia che, in numerose località turistiche, è tutt’ora considerata proibitiva.