GARGNANO – Vela, grande spettacolo alla 65° Centomiglia del Garda

0

E’ stata un Centomiglia spettacolare ed entusiasmante questa 65a edizione per vento, tanto fino a 30 nodi, per colori e per i vincitori, outsider non considerati fin tanto che non hanno tagliato la linea del traguardo.

_BRI6162L’equipaggio inglese di Cool Runnings, un Open 7.50 timonato da Junker Thorkild dell’Isola di Wight che taglia alle 15:37 la linea di arrivo posizionata davanti ad una gremita piazzetta di Bogliaco, favorito da una condizione ideale di vento e dai nuovi percorsi introdotti dagli organizzatori. Vittoria curiosa anche se nell’ edizione del 2014 questo mono proto “C” del Gruppo 2 aveva già fatto parlare di se vincendo nella sua flotta.

Altrettanto inaspettata la vittoria nei multiscafi di Whitestar , un Tornando di Oscar Roberti e Maurizio Servalli  (CV Torcolo Manerba del Garda) che alle 13.26 ha tagliato per primo l’arrivo della Multicento, sempre grazie ai percorsi ridotti per le barche più piccole, tanto che tra i grandi in gara su tutto il periplo del Garda ha vinto Hagar 3 di Gregor Stimpfl davanti ai tedeschi Sach di Itelligence e lo svizzero Rodolphe Gautier con “Safram”.