MADONNA CAMPIGLIO (TN) – Auto storiche, dal 21 al 24 gennaio la Winter Marathon con novità

0

Sarà come tradizione Madonna di Campiglio, in provincia di Trentino, a ospitare la 28a “Winter Marathon” (la 9a targata Vecars) dal 21 al 24 gennaio 2016. Numerose le novità previste dagli organizzatori bresciani a cominciare dal percorso, modificato rispetto alla passata edizione per oltre il 50%, che vedrà i concorrenti partire da Campiglio alle 14 di venerdì 22 gennaio e affrontare oltre 400 chilometri di gara in dodici ore di guida consecutive con un’unica
sosta per la cena sulla strada al passo Pordoi, all’hotel “Lupo Bianco”.

Il numero delle prove cronometrate è stato incrementato del 25% (45 erano quelle dello scorso anno) per dare la possibilità ai top driver di misurare tenuta e concentrazione fino a pochi chilometri dall’arrivo di Madonna di Campiglio (previsto alle 2 di sabato 23 gennaio). Subirà qualche modifica anche la stesura della classifica con le vetture da corsa che godranno di un bonus maggiore (dal 5 al 7%) da sottrarre al coefficiente assegnato alla vettura, calcolato sulla formula collaudata 1,xx.

Lo scarto della prova cronometrata peggiore verrà mantenuto solo con il limite a 299 penalità: ciascun equipaggio non potrà quindi scartare una prova nella quale ha conseguito 300 penalità. Le iscrizioni aprono oggi, martedì 1 settembre, e chiuderanno domenica 13 dicembre: per quelle registrate e perfezionate con il pagamento entro mercoledì 30 settembre gli organizzatori hanno previsto uno sconto del 10% sulla tassa base. Ci sono agevolazioni anche per le scuderie che iscriveranno almeno cinque o dieci equipaggi.

Alla manifestazione possono partecipare tutte le vetture costruite fino al 1968 a trazione anteriore e posteriore, con l’aggiunta di un massimo di venti modelli di particolare interesse storico e collezionistico (protagonisti nei rallies degli anni ‘70) prodotti fino alla fine del 1976. Per altre informazioni si può visitare il sito internet. Foto di Pierpaolo Romano