BRESCIA – Treni, Trenord lancia 150 vigilantes contro “portoghesi”, aggressioni e vandali

0

Da oggi, martedì 1 settembre, i pendolari e passeggeri dei treni lombardi di Trenord trovano 150 agenti di Security che si sommano ai 63 già esistenti.

In pratica, sono tra le stazioni ferroviarie e sui convogli per contrastare il fenomeno dei “portoghesi” che si presentano senza biglietto e per evitare atti di vandalismo e aggressioni come si sono verificati in passato. Il servizio di vigilantes fa parte del “Progetto Security” iniziato a gennaio e potenziato dopo gli ultimi episodi.