LIVIGNO. Dal 31 agosto parte la Suzuki Nine Knights con i migliori del mondo

0

Lo show della mountain bike a Livigno non finisce mai. Dal 31 agosto al 5 settembre tornano nel Piccolo Tibet valtellinese i migliori biker del mondo per l’avvincente sfida nel castello del Suzuki Nine Knitgs al Passo d’Eira. L’evento, tra i più seguiti  e apprezzati nel mondo della mtb internazionale, è diventato un must delle due ruote, così come la versione invernale è un appuntamento irrinunciabile per i freeskier di tutto il mondo.

Lo spettacolo è assicurato: gli atleti impegnati nei giorni di contest, photo e video shooting e gare sono i top biker del momento e provengono da tutti gli angoli del pianeta. Qualche nome? L’inglese campione del mondo di freeride Sam Pilgrim (26, GBR), Anton“Cleanlander” Thelander (22, SWE), l’ex Rampager Kelly McGarry (33, NZL) con backflip di 22 metri sul curriculum, Antoine Bizet ossia il primo a chiudere un double backflip con bici da DH al NineKnights 2013 (23, FRA), l’ex ginnastaYannick Granieri (22, FRA), Nicholi Rogatkin (19, USA) dalle bmx alle mtb già con grandi successi all’attivo, Brett Reeder (22, CAN) attuale leader di Freeride Mountain Bike World Tour, Geoff “Gulli” Gulevich (28, CAN) tra i rider più fotografati e filmati della scena mondiale. Oltre ai nove biker selezionati, non mancheranno le wild card che si faranno strada tra i grandi nomi giocandosi il tutto e per tutto pur di aggiudicarsi gli ambiti premi finali: Big Air Champion + Highest Air, Best Style, Best Trick. Il Big Air Contest Day si terrà sabato 5 settembre dalle ore 13.30, ma tra gli appuntamenti da non perdere ci sarà il tradizionale shooting al tramonto di giovedì 3, che inizierà alle ore 18.00: entrambi gli eventi saranno aperti a tutti e visibili gratuitamente.
La sfida avviene nel “Castello” realizzato in zona Passo d’Eira, a pochi metri dal bike park Mottolino, con torri alte 10 metri su cui i cavalieri si sfideranno a colpi di  back flip e potenti whip.

NineKnights Mtb è nato nel 2011 basandosi sul concept invernale di freeski e snowboard, anch’esso ospitato dal comprensorio Mottolino Fun Mountain ormai da 4 stagioni. La struttura estiva, internazionalmente chiamata “Il Castello” è una e propria riproduzione delle fortezze medievali, con tanto di bastioni, merli e persino un jump a forma di enorme balestra, progettato e realizzato dall’agenzia austriaca The Distillery insieme al biker tedesco Andi Wittmann, in partnership con il comprensorio Mottolino Fun Mountain.
Sono in preparazione wall ride, hip jump, step-up, reserve transition e addirittura un halfpipe: alcune di queste sono in grado di elevare i salti fino a 6 metri di altezza e 15 di lunghezza. In occasione del NineKnights si è potuto assistere spesso ai record personali di diversi atlet