SAVIORE – Morte alpinista, lunedì i funerali di Tommaso Facchi precipitato da Corno Grevo

0

Saranno celebrati lunedì 10 agosto alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Casazza, in provincia di Bergamo, i funerali di Tommaso Facchi, l’alpinista di 41 anni precipitato ieri mattina dal Corno Grevo in Valle Adamé, in Valsaviore. L’uomo si trovava da solo e aveva raggiunto la Valcamonica a bordo della sua Chevrolet bianca.

Salendo sulla montagna, a un certo punto a quota 2.800 metri di altezza, mentre percorreva la zona della ferrata, avrebbe sbagliato un errore nell’imbragatura ed è precipitato nel vuoto per diversi metri. Erano stati alcuni escursionisti ad allertare i soccorsi, ma quando i tecnici della V delegazione bresciana del soccorso alpino hanno raggiunto il posto, l’uomo era già morto.

Quindi era stato trasportato con l’elicottero a terra e qui sono scattate le misure di riconoscimento. Al termine delle formalità di rito, la salma è stata ricomposta nella camera mortuaria dell’ospedale di Esine. Il magistrato ha concesso il via libera ai funerali e stamattina è stato trasferito a Casazza.