PASSIRANO – Boccone avvelenato nel giardino privato, muore un cane meticcio

0

E’ di nuovo allarme polpette avvelenate in Franciacorta. Dopo vari casi segnalati a Camignone, frazione di Passirano, per diversi gatti morti a causa dei bocconi, l’ultimo episodio si è verificato pochi giorni fa proprio nella località. I proprietari di un meticcio che stava nel proprio giardino privato in una villetta a Bettole lo hanno trovato con alcuni problemi e in preda alle convulsioni.

Dopo averlo portato dal veterinario, però, è deceduto. Stavolta non si tratterebbe dei classici casi in cui si gettano bocconi nei parchi in modo casuale, ma della volontà di fare del male a un animale specifico. Secondo quanto hanno detto alle forze dell’ordine denunciando il caso, il cane non sarebbe potuto uscire da solo perché l’abitazione era transennata.

L’unica spiegazione è che qualcuno abbia lanciato un boccone all’interno e in effetti alcuni pezzi nel recinto sono stati trovati. La causa potrebbe essere il fatto che uno dei due cani presenti nel giardino abbaiasse ogni volta che passava una persona, magari la stessa. Così gli avrebbe lanciato l’esca e il cane l’ha mangiata. Due giorni dopo l’animale è morto.