BRESCIA – Migliaia di vestiti contraffatti in casa, merce sequestrata e 39enne espulso

0

La Guardia di Finanza di Brescia e la Polizia locale hanno scoperto una sorta di “bazar” che si trovava nell’appartamento di un condominio in città abitato da un cittadino senegalese di 39 anni. Si trattava di 1.017 capi tra vestiti e accessori, tutti contraffatti, che sono poi stati sequestrati.

Le forze dell’ordine sono arrivati all’uomo dopo una serie di sopralluoghi e pedinamenti che le hanno condotte fino alla casa. Davanti alla sua abitazione c’era un continuo via vai di persone che ha insospettito gli agenti.

Poi hanno visto lo stesso nordafricano parlare con alcuni connazionali e sono entrati in azione. Prima lo hanno controllato e poi perquisito la casa piena di abiti di moda con marchi falsi, Il 39enne è stato raggiunto da un decreto di espulsione.