SAVIORE – Saviore Adamello, alpinista precipita dal Corno Grevo e muore. Aveva 41 anni

0

Stamattina pochi minuti prima delle 11 un alpinista è rimasto vittima di un tragico incidente in montagna a Saviore dell’Adamello, in Valcamonica. Si tratta di Tommaso Facchi, 41enne di Trescore, in provincia di Bergamo, che stava attraversando una ferrata sul Corno Grevo ed è precipitato nel vuoto morendo sul colpo.

La causa potrebbe essere un errore umano del 41enne durante l’imbragatura. La zona è quella tra Forcel Rosso e Valle Adamé, a oltre 2.800 metri di altezza. All’inizio si pensava ci fosse con lui un’altra persona, ma l’indiscrezione è stata poi smentita. L’uomo, che vive da solo e appassionato di montagna, aveva raggiunto il posto a valle a bordo di una Chevrolet bianca.

Sono stati alcuni escursionisti a dare l’allarme ai soccorsi dopo aver visto precipitare l’uomo dalla montagna. Visto che la zona era impervia e difficile da raggiungere, è stato chiamato l’elicottero da Brescia che ha raggiunto il posto dove erano già arrivati i tecnici del Corpo nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico. Avevano verificato che l’uomo era già senza vita e con un verricello lo hanno sollevato e portato a terra dove si sono svolte le operazioni di riconoscimento.