BRESCIA – Due operai ustionati dal getto di una pressa, portati in ospedale. Non sono gravi

0

Stamattina, pochi minuti prima delle 9,30 in un’azienda di via Vergnano a Brescia, due operai sono rimasti vittime di un infortunio sul lavoro. In particolare, si tratta di due uomini di 43 e 49 anni che stavano lavorando vicino a una pressa.

A un certo punto, per cause al vaglio della polizia e dell’Asl di Brescia, dal macchinario sarebbe uscito del materiale molto caldo, forse per uno scoppio. Dopo l’incidente, i colleghi hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivate due ambulanze di Roncadelle e Ospitaletto.

Entrambi gli operai hanno riportato alcune ustioni e sono stati trasportati agli Spedali Civili di Brescia. Il più grave è quello di 43 anni che ha avuto una prognosi di tre settimane. Le loro ferite non sono gravi.