PROVAGLIO ISEO – Mistero pantera, riaprono le Torbiere. Nuovi avvistamenti in centro

0

Prima nella riserva naturale delle Torbiere che sono state chiuse venerdì scorso per precauzioni e riaperte oggi, poi a Cortefranca e infine a Provaglio d’Iseo, sempre sul Sebino. Sembra che tanti vedano la presunta pantera nera che sta creando tensione, ma nessuno riesca a trovarla. L’ultima segnalazione in ordine di tempo arriva da un uomo che dice di aver visto il felino aggirarsi la scorsa notte intorno alle 3,20 nel centro di Provaglio.

Per motivi di sicurezza, una lettura di fiabe rivolta ai bambini e che si sarebbe dovuta svolgere stasera in località Castello, la stessa dove sarebbe stato visto l’animale, è stata spostata nel giardino del municipio. Intanto la prefettura di Brescia ha riaperto i battenti delle Torbiere nella giornata odierna. All’interno, infatti, non è stata trovata alcuna traccia, zero impronte, nemmeno escrementi e tanto meno prede.

In più, i pezzi di carne per attirarla sono rimasti incolumi e le gabbie vuote. Le voci che si rincorrono su presunti avvistamenti potrebbero essere false e messe nel calderone per avere un po’ di pubblicità. Ma il Giornale di Brescia ha pubblicato una foto dove si vede una presenza nera con la coda. Anche è difficile stabilire di cosa si tratti.