GARGNANO – Vela, manca poco al termine del “super” mondiale dei multiscafi

0

Il super Mondiale dei Mondiali dei multiscafi si avvia alla conclusione. Oggi un’altra giornata ricca di vento, qualche incidente, ma tutto risolto grazie al lavoro della macchina organizzativa del Circolo Vela Gargnano, assistiti dalla Guardia Costiera e dal gruppo dei Volontari del Garda.

Domani saranno assegnati i titoli Mondiali di Wild Cat e Hobie Tiger, il titolo Europeo dell’ Hobie 16. I comitati di regata hanno convocato tutti per le ore 11 . Chi si avvia a vincere il suo ennesimo titolo Mondiale è Mitch Booth, nuovamente davanti a tutti nella classe Wild Cat,  Mondiale che va ad aggiungersi alle 4 partecipazioni olimpiche, alle due Medaglie, ai due Mondiali di classe olimpica Tornado, alla sua presenza nella fase di pre Coppa America nel 2013 con il gruppo dei Cinesi.

Nei giorni scorsi i titoli Mondiali assegnati erano stati quelli del singolo Hobie 14, del Dragoon per i giovanissimi, della Coppa de Mondo per gli Hobie 16, regate valide come qualificazione per il Mondiale che si chiude domani.

In totale tra i porticcioli di Gargnano e Marina di Bogliaco si sono visti 250 team di 22 Nazioni, circa mille persone al giorno per un totale di 10 mila presenze turistiche, comprese le troupe di Tarvel Cina Tv, Rai Sport, Eurosport, Fox Sport Usa, Channel 9 Australia, Sky Gbr, France 2, le emittenti della Lombardia visto che il Mondiale & Europeo è uno dei grandi Eventi sportivi ospitato durante il periodo di Expo 2015, dove il 22 luglio scorso nel corso della terza giornata di Brescia è stato presentato il progetto “Vela Dolce” con i simulatori dinamici della 14° Zona di Federvela che hanno raccolto l’interesse di centinaia di piccoli visitatori e dove è stato presentato proprio il super Mondiale & Europeo del lago di Garda.

La macchina organizzativa del Mondiale della flotta Hobie è coordinata dal Circolo Vela Gargnano, affiancato dalla 14° Zona di Federvela, Univela Campione, Circolo Nautico Brenzone.