BRESCIA – Aggredisce carabinieri al bar dopo litigio con compagno. Fermata 40enne

0

Una donna brasiliana di 40 anni è stata arrestata ieri sera al bar Wuhrer di Brescia. Dopo una lite con il compagno, avevano deciso di lasciare la casa per alcune ore e cercare di calmarsi entrambi. Così hanno raggiunto il locale a pochi passi dall’abitazione. Il titolare, dopo aver visto che la donna dava in escandescenza, le avrebbe chiesto di abbassare i toni.

Di risposta ha avuto una serie di insulta. Quindi allerta la polizia che raggiunge il posto con una Volante. A quel punto il compagno cerca di portare via la brasiliana, ma questa inizia a insultare anche gli agenti. Quando tentano di portarla via vengono colpiti tra calci, pugni e sputi. Riescono poi a fermarla e portarla agli Spedali Civili di Brescia dove è stata dimessa stamattina intorno alle 5 accusando una sindrome da abuso alcolemico e deposta agitazione.

E’ stata poi portata in Questura e arrestata per resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. Uno dei poliziotti rimasto ferito ha avuto una prognosi di 6 giorni.