BRESCIA – Aggredisce un uomo vicino a stazione, 39enne fermato. Aveva hashish in tasca

0

Un tunisino di 39 anni, H. K., è stato arrestato ieri in via Solferino, a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Brescia, per spaccio di sostanze stupefacenti e lesioni aggravate. Il nordafricano era con un altro uomo e a un certo punto è scoppiata una lite che ha portato al ferimento del secondo.

Sul posto, di pattuglia, c’era una Volante della polizia del commissariato del Carmine che ha ricevuto la segnalazione della persona aggredita. Il tunisino aveva tra le mani il collo di una bottiglia di vetro rotta e nonostante l’arrivo degli agenti non l’ha gettato a terra.

Così è stato immobilizzato, portato in questura e perquisito. Nella tasca sul retro dei pantaloni gli hanno trovato sette pezzi di hashish per la vendita. Stamattina l’arresto è stato convalidato e per lui è scattato l’obbligo di presentarsi ogni giorno in questura.