BERGAMO – Prostituzione, quattro rumeni arrestati. Tra i clienti un anziano bresciano

0

Tra i clienti di alcune prostitute che operavano in vari appartamenti di Bergamo c’era anche un anziano di una casa di riposo bresciana. Tanto che, secondo le indagini, l’uomo le riceveva persino nella struttura.

E’ stato scoperto dopo che stamattina gli agenti della Polizia di Stato orobica hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare, di cui tre in carcere e una ai domiciliari, contro una banda di cittadini rumeni. L’accusa per loro è di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione.

In particolare, secondo l’inchiesta, il gruppo reclutava le ragazze dalla Romania verso l’Italia. Nel momento in cui potevano operare, provvedevano anche alla pubblicazione di annunci sui siti internet dedicati. Così i clienti contattavano le ragazze. I prezzi per le prestazioni andavano dai 150 euro per mezzora fino a 1.000 euro per una notte. In base all’accusa, la banda si faceva dare i guadagni delle ragazze.